...
 
de | en
 
Home  >  Benessere  >  Sauna

Sauna finlandese all'Hotel Rastbichler

Il vostro benessere in vacanza
Sentirsi rinati - liberi- e sospesi nella tranquillità del benessere.

Regole importanti
Per un corretto bagno in sauna!

Negli anni passati, la sauna è diventata un passatempo distensivo per le persone di tutte le età. Ed il bagno di sudore ha anche un effetto benefico sulla salute. Sedute regolari in sauna rinforzano le barriere immunitarie e la circolazione sanguigna, puliscono la pelle in profondità, l’organo più esteso del corpo, che è ben irrorato di sangue e riacquista così un aspetto fresco e sodo.
Una seduta in sauna è raccomandata per prevenire le malattie da raffreddamento, se però è già in corso un’infezione influenzale, è molto sconsigliata. (In questo caso, si raccomanda l’impiego della cabina ad infrarossi).



  sauna-212x283-jpg
Per avere dalla sauna il massimo risultato, ecco alcuni consigli:

- Non entrare in sauna dopo mangiato, ma attendere almeno due ore, poiché il corpo è ancora troppo impegnato a digerire il pasto.
- Fare una doccia, prima di entrare in sauna. Ciò serve ad inumidire la pelle e a togliere tutti gli eventuali odori corporei, che non devono entrare in sauna. Asciugarsi poi accuratamente.
- Entrare completamente svestiti nel locale riscaldato per la prima fase. Nella sauna si dovrebbe stare il più possibile distesi, affinché il corpo possa riscaldarsi uniformemente in una zona di temperatura. Un asciugamano da sauna serve ad evitare il contatto con il legno.
- Rimettersi seduti circa due minuti prima della fine della fase della sauna per poter stabilizzare la circolazione sanguigna ed evitare possibili capogiri.
- Si consiglia di rimanere nella sauna per non più di 15 minuti per ogni fase della sauna. Di norma, il corpo invia segnali che indicano quando si deve porre fine alla fase. Prestare attenzioni a questi segnali!
- Dopo aver abbandonato la sauna, non trascurare l’inspirazione d’aria fresca all’aperto per ossigenare i polmoni.
- Per il raffreddamento del corpo con il tubo dell'acqua oppure la doccia, iniziare possibilmente dalle gambe, portando poi l'acqua sul resto del corpo.
- Durante il successivo rilassamento, tenere i piedi al caldo.
- Tre sedute in sauna con fase di riscaldamento, raffreddamento e riposo sono sufficienti. Più sedute affaticherebbero solamente il corpo e non n’aumenterebbero l'effetto benefico.
- Dopo il bagno in sauna è assolutamente necessario reintegrare i liquidi perduti bevendo di preferenza acqua minerale oppure succhi di frutta. 
 
L’arte del vivere nella stagione più fredda dell’anno.
Di dedicare tempo a se stessi e ai propri cari...